ZENIT AMBIENTE & CASTALIA

La Zenit Ambiente è stata contattata da CASTALIA ECOLMAR, società che ha ricevuto l’incarico dal Ministero dell’Ambiente per il coordinamento delle attività di pronto intervento a seguito di inquinamenti marini, per la fornitura di barriere oleo-assorbenti per l’intervento realizzato nel Porto di Salerno in occasione dell’inquinamento avvenuto al molo 19 durante le operazioni di rifornimento e bunkeraggio della Euroferry Brindisi avvenuto nella notte di Giovedì 18 Luglio. La Zenit Ambiente ha dimostrato la sua efficienza nel coordinare le spedizioni sul luogo del disastro in tempi molto ristretti ricevendo il plauso degli operatori coinvolti nella messa in sicurezza dell’area marina e costiera interessata dall’inquinamento. Continua dunque la proficua collaborazione tra il Gruppo CASTALIA e la Zenit Ambiente che da quasi 20 anni rifornisce il “braccio operativo” del Ministero dell’Ambiente con un’ampia gamma di prodotti per l’assorbimento ed il contenimento di oli, idrocarburi e liquidi pericolosi.